Dal 1954 il numero 24/r di via Guelfa è sinonimo di buona cucina toscana. Proprio in quell’anno, infatti, la famiglia fiorentina Frosali aprì in questi locali una trattoria di cucina toscana, che gestì fino al 1989 con passione e dedizione.

Dopo qualche anno, due ragazze fiorentine scelsero gli ambienti del 24/r per dare forma al loro ristorante, chiamandolo “Mangiafuoco”. Oggi le due ragazze hanno lasciato il posto ad un nuovo staff, che, con entusiasmo e professionalità, si ricollega alla tradizione enogastronomica toscana ed alla lunga storia degli ambienti che ospitano il ristorante, per tramandare una storia fatta di persone e di passione per la cucina locale.